Resta vuota la poltrona dell’ex assessore Pierluigi Piombo

Consiglio Comunale ieri sera a Chiavari

Ieri sera Consiglio Comunale a Chiavari, con una sedia vuota. Discussione accesa sul progetto edile che riguarda Via Pianello: ancora una volta il sindaco deve uscire dall’aula al momento del voto.

E’ stata la poltrona lasciata vuota dall’assessore dimissionario Pierluigi Piombo la vera protagonista del Consiglio Comunale che si è tenuto ieri a Chiavari. Un Consiglio arrivato il giorno dopo le dimissioni di Piombo ed a poche ore dalla conferenza stampa dello stesso e dalla velenosa replica di Palazzo Bianco. Ma durante la seduta di ieri sera non si è parlato delle dimissioni: semplicemente il sindaco ha comunicato quanto accaduto, informando l’assemblea che le deleghe erano state affidate al vicesindaco Roberto Rombolini. La discussione si è accesa nel momento di votare il progetto che prevede la costruzione in Via Pianello di un edificio di 1.028 metri quadrati di superficie. Progettista è lo studio che ha per socio Alessandro Agostino, figlio del sindaco, costretto ancora una volta ad uscire dall’aula al momento del voto. A favore si è espressa la sola maggioranza.