Respinta la mozione di sfiducia a Claudio Burlando

La maggioranza vota compatta per il proprio presidente, la mozione è stata respinta per 25 voti contro 12.Ci sono volute tre ore di discussione, dalle 10.30 alle 13.30, prima che il Consiglio Regionale potesse votare la mozione di sfiducia presentata dall’opposizione nei confronti del Presidente Claudio Burlando, dopo i noti fatti avvenuti a Genova, in prossimità degli Erzelli, dove il governatore è stato sorpreso a guidare contro mano. Alla fine la votazione ha dato l’esito previsto: la maggioranza si è stretta intorno al presidente e con 25 voti contro 12 la mozione è stata respinta. Gelido il commento di Burlando subito dopo la votazione: “La minoranza ha sbagliato a colpirmi sotto il profilo della vita privata”, ha dichiarato.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it