Reperire i dati dei contagiati, parlano Gandolfo e Buccilli

comune recco
Il palazzo comunale di Recco

“Sto lavorando di concerto con Asl 3, che ringrazio, per ricevere comunicazioni sull’andamento del contagio in città”. Lo dice il sindaco di Recco, Carlo Gandolfo, secondo il quale ci si è attivati “per cercare di ricostruire quali sono i problemi di comunicazione tra strutture ospedaliere, Asl 3 e Comuni. Il corto circuito nell’informazione è dovuto al grande sviluppo dell’epidemia, a causa della massiccia quantità di ricoveri nelle strutture ospedaliere genovesi la trasmissione dei dati risulta difficile. Speriamo nei prossimi giorni di poter migliorare la conoscenza dei dati per intervenire, garantendo i servizi essenziali, come previsto dalla normativa, per le persone che sono in quarantena”. Gandolfo ricorda anche che da oggi scatta il pagamento anticipato delle pensioni di aprile agli uffici postali: “Chi non può evitare di ritirare la pensione in contanti – ricorda il sindaco – dovrà presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista dal calendario”. Sul tema interviene anche il capogruppo di Civica, Gian Luca Buccilli, che dice di aver rinnovato a Gandolfo la convinzione dell’utilità di una “seria collaborazione istituzionale” e condiviso la necessità di una informativa completa e trasparente: “L’inoltro dei dati – dice Buccilli – compete alla Regione, che a ciò è chiamata a provvedere direttamente o tramite la Prefettura”.