Regolamento per la tutela degli animali a Lavagna, previsto un fiocco giallo per i cani da non avvicinare

regolamento animali
Questa mattina c’è stata la presentazione

Il documento è stato presentato questa mattina dall’amministrazione comunale.

A Lavagna i cani che si trovino in un particolare stato di salute o comportamentale dovranno avere un fiocco giallo agganciato al collare. Sarà un segnale che è meglio non avvicinare l’animale. “L’introduzione del fiocco giallo fa rientrare Lavagna tra i Comuni più all’avanguardia”, commenta Anna Bruzzone di Lida Tigullio. La norma fa parte del nuovo regolamento comunale per la tutela degli animali presentato questa mattina dall’amministrazione comunale. Si tratta di un documento di cui il Comune era privo: fino ad oggi tutta la materia era regolamentata da due ordinanze, una del 2017 e l’altra del 2008. “Tale regolamento – spiega la consigliera Antonella Orbolo, che ha seguito la pratica – ha lo scopo di creare una giusta convivenza tra uomo e animale d’affezione, nell’ottica della salvaguardia dell’ambiente e della salute pubblica”. La prima parte del regolamento indica le competenze del Comune, mentre la seconda è dedicata alla detenzione dei cani. Altri temi trattati sono il controllo del randagismo, la protezione di gatti e colonie feline e i comportamenti da tenere all’interno dell’oasi faunistica dell’Entella.