Regolamento comunale sull’installazione di antenne

Ma stasera in consiglio la precedenza sarà assegnata la bilancio: non ci sono aumenti di tasse.A Camogli vengono fissate le regole per l’installazione di antenne. Dopo le tante polemiche che si sono sviluppate sul territorio in merito all’inquinamento elettromagnetico, è infatti pronto un regolamento comunale. “Volevamo regolamentare l’installazione di impianti elettromagnetici, perché ci continuano ad arrivare richieste in comune – dice l’assessore all’ambiente Francesco Olivari -. Abbiamo fissato una distanza minima delle antenne dalle case, tale da garantire che le emissioni siano al di sotto dei limiti di legge. Le antenne da installare dovranno essere adattate a questo regolamento, ma abbiamo anche predisposto un censimento degli impianti già esistenti, che dovranno anch’essi essere adattati al regolamento”.
Il regolamento è inserito nell’ordine del giorno del consiglio comunale di questa sera. E’ molto probabile, però, un suo rinvio alla prossima seduta. L’argomento portante di questa sera a Camogli sarà infatti il bilancio di previsione 2005. Non ci sono aumenti delle tasse per i cittadini, mentre l’investimento più importante di quest’anno è per il rifacimento del piazzale della chiesa di San Rocco, che impegnerà 300mila euro.