Regolamento Acustico Comunale: sette associazioni contro Roberto De Marchi

Il sindaco di Santa Roberto De Marchi

Pesanti le critiche mosse nei confronti del primo cittadino di Santa Margherita Ligure: “soffocare la crisi e i problemi nel bere per dimenticare è un’irresponsabile trappola che facilita il degrado”.

La nota diffusa dal sindaco di Santa Margherita Ligure Roberto De Marchi relativa al nuovo Regolamento Acustico Comunale non è piaciuta ad una serie di associazioni: Amici del Monte di Portofino, Amici di Santa Margherita e del Tigullio, Tuteliamo Santa, Santa nel Mondo, Gente di Liguria e Gli Elfi di Maccaferro. In una nota congiunta le associazioni commentano la riqualificazione del quartiere Corte, ricordando che gli operatori del settore avevano chiesto l’ampliamento del marciapiede a monte, proposta rifiutata dall’amministrazione comunale. “Notiamo una totale mancanza di programmazione di servizi turistici di qualità”, si legge inoltre nella nota, “con l’abbandono di iniziative culturali che fungevano da elemento qualificante e da ragione di attrattiva per il turista tradizionale della città”. Al veleno la stoccata finale: “Pensare e proporre di soffocare la crisi e i problemi nel bere per dimenticare è un’irresponsabile trappola che facilita il degrado cittadino e inganna i giovani”.