Regione Liguria, campagna spot e iniziative per le cagtegorie

pesto
Gastronomia protagonista dello spot

La Regione Liguria lancia da oggi, sulle tv nazionali, la campagna pubblicitaria “Chi ama la Liguria, oggi la porta a tavola”: “Vogliamo ricordare – dice il presidente Toti – che, anche se al momento non si può visitare, la Liguria c’è con i suoi sapori ed è pronta ad accogliere tutti non appena l’emergenza sarà finita”.

Intanto, sempre in Regione, il gruppo di Liguria Popolare ha presentato un ordine del giorno perché si chieda al governo di sospendere gli effetti giuridici dell’atto di protesto per quei commercianti che non riescano a onorare i titoli di credito consegnati ai fornitori.

I consiglieri della Lega Franco Senarega e Paolo Ardenti dicono invece che “occorre effettuare subito un puntuale screening Covid-19 con test idonei su tutti gli appartenenti alle Forze dell’ordine che operano sul nostro territorio”.

E’ stato intanto approvato il riparto 2019 per le mense biologiche in Liguria e 112.000 euro andranno alle scuole che aderiscono al progetto, come annuncia l’assessore all’agricoltura Stefano Mai.  A proposito di scuole, Claudio Muzio, Forza Italia, chiede che la Regione stanzi ulteriori misure a sostegno di quelle paritarie, in difficoltà a causa dell’emergenza.