Regione, Confidi e banche: in arrivo finanziamenti in Fontanabuona

L'incontro si è tenuto in Municipio a Lavagna
L’incontro si è tenuto in Municipio a Lavagna

Questa mattina è stato fatto il punto della situazione a Lavagna: la Regione costituirà un fondo di garanzia perché possano essere erogati finanziamenti alle imprese danneggiate dal crollo del ponte.

Si è tenuto questa mattina in municipio, a Lavagna, un incontro promosso dall’assessore regionale Renzo Guccinelli con banche e Confidi, per discutere della possibilità di concedere finanziamenti alle imprese della Fontanabuona danneggiate dal crollo del ponte sullo Sturla a Carasco. Nell’elenco dei Comuni interessati potrebbero però rientrare, ancora non è certo, anche quelli della costa. Nei prossimi giorni si vedrà quante banche aderiranno all’iniziativa e verrà dunque stabilito l’ammontare del fondo di garanzia che sarà approntato dalla Regione: Confidi coprirà all’80% i finanziamenti concessi dagli istituti di credito in caso di mancato rimborso, ma a sua volta avrà le spalle finanziariamente coperte dalla Regione.