Red carpet, Roberto Bagnasco difende: “Lo rifaremmo dieci, cento, mille volte”

Roberto Bagnasco difende il red carpet

Sul red carpet tra Rapallo e Portofino che ha scatenato polemiche sui costi interviene anche Roberto Bagnasco, coordinatore provinciale di Forza Italia: “Un successo di dimensioni internazionali, la collaborazione tra Regione e Comuni interessati esempio di buona politica”.

Continua a far parlare il red carpet tra Rapallo e Portofino. Stavolta a intervenire è Roberto Bagnasco, coordinatore provinciale di Forza Italia: “È stato un successo di dimensioni internazionali, che ha portato e porta nel Tigullio migliaia di persone, creando un significativo indotto per l’economia del territorio. L’intesa e la collaborazione tra Regione Liguria e i Comuni interessati ha rappresentato e rappresenta un esempio di buona politica, un esempio da prendere a modello e non certo da mettere sotto accusa. Chi lo ha fatto, nei giorni scorsi, ha agito per mero calcolo elettorale, cercando di montare un’inutile polemica sul nulla, come documentato dai vertici dell’istituzione regionale. Per fortuna mancano pochi giorni alla conclusione del voto amministrativo: è auspicabile che i pruriti scandalistici lascino spazio ad una serena disamina di una grande iniziativa di marketing territoriale, forse la più riuscita di questi anni, che si inserisce in un progetto di promozione della Liguria che sta ottenendo successi sempre crescenti. Forse sono proprio tali successi a far rosicare chi è capace soltanto di criticare per partito preso. Del red carpet siamo orgogliosi, e lo rifaremmo con lo stesso entusiasmo dieci, cento, mille volte”.