Red carpet: botta e risposta fra MoVimento 5 Stelle e Lega Nord

red carpet
Non si placano le polemiche

Fabio Tosi (consigliere regionale del M5S) torna all’attacco, ma Gabriele Vecchia, segretario della Lega Nord a Rapallo, lo invita ad aspettare almeno la fine dell’estate prima di tirare le somme.

Continua a far discutere il red carpet che collega Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino. Fabio Tosi, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, torna all’attacco e se la prende in particolare con il sindaco Carlo Bagnasco. Secondo Tosi i numeri dei social hanno poco valore, l’operazione non è stata gratuita in quanto costa ai Comuni in manutenzione, a maggio le presenze turistiche sono calate sia a Rapallo che a Santa Margherita Ligure. Tosi rivendica poi di aver restituito, come consigliere del MoVimento 5 Stelle, a cittadini e piccole imprese quanto costato il red carpet. Gabriele Vecchia, segretario della Lega Nord di Rapallo, invita invece il consigliere regionale ad aspettare almeno la fine dell’estate prima di tirare le somme e punta il dito contro i 52 mila euro spesi alla Camera dal MoVimento 5 Stelle per una ricerca sull’evoluzione del lavoro post-industriale. “Soldi pubblici – afferma Vecchia – per un evento che non ha giovato ad un territorio esteso come il Tigullio”.