Red Carpet, Berrino: “Confortanti i dati di giugno, a Santa Margherita + 15% di presenze”

L’assessore regionale Giovanni Berrino

La replica dell’assessore regionale al Turismo al consilgiere M5S Fabio Tosi: “A maggio calo fisiologico dopo il boom del mese precedente. Quella di Tosi è una crociata in totale isolamento”.

“Il consigliere Tosi continua a condurre, in totale isolamento, una crociata disfattista a scapito dell’immagine del territorio”: così l’assessore regionale al turismo, Gianni Berrino, risponde al rappresentante del Movimento 5 Stelle, tornato all’attacco del Red Carpet dopo aver visto i dati sulle presenze turistiche di maggio, calate, a Rapallo, dell’8% e Santa Margherita del 3%. Secondo Berrino, il calo era “fisiologico, dopo il boom di aprile”, oltre che “comune a tutta la regione”. Inoltre, conclude l’assessore, i dati, ancora inediti, di giugno, indicano una realtà diversa: “Rapallo – dice – ha visto una crescita di poco meno del 7% e Santa Margherita di quasi il 15%. Percentuali importanti visto che parliamo di località tradizionalmente già molto frequentate”.