Recco, vietati i coriandoli di plastica

Recco: pentolaccia in largo Vittorio Veneto

Vietata la schiuma da barba ma anche, nel nome dell’ecologia, i coriandoli di plastica: sono questi i provvedimenti attuati dal sindaco di Recco, Carlo Gandolfo, con l’ordinanza che regolamenta lo svolgimento del carnevale. Chi usi coriandoli di plastica potrà essere sanzionato da un minimo di 25 a un massimo di 50 euro; per quanto riguarda l’uso della schiuma da barba la multa va dai 25 ai 500 euro “fatta salva l’applicazione delle sanzioni stabilite per illeciti amministrativi e penali concorrenti illecitamente accertati”.