Recco, Viale e Senarega in visita al Sant’Antonio, “il prossimo polo sanitario strategico per il Golfo Paradiso”

Sopralluogo della Lega Nord a Recco
Sopralluogo della Lega Nord a Recco

Secondo il vicepresidente della Regione Viale e il consigliere regionale della Lega Nord Franco Senarega il Sant’Antonio di Recco a breve costituirà un polo strategico per la sanità nel Golfo Paradiso grazie a un decina di letti in più, personale qualificato e terapie riabilitative post-dimissioni.

Sopralluogo al Sant’Antonio di Recco per la vicepresidente della Regione Viale e il consigliere regionale della Lega Nord Franco Senarega: “A breve diventerà un polo sanitario strategico per i pazienti del Golfo Paradiso – commentano i due a margine della visita -. La nuova Rsa con 25 posti letto, una decina in più di quelli che esistevano fino ad alcuni mesi fa, è un importante traguardo. Il Sant’Antonio è facilmente raggiungibile da ogni comune del Golfo Paradiso e inoltre, rispetto al passato, i pazienti che verranno ricoverati nella struttura potranno usufruire di una vera e propria assistenza medica da parte di personale qualificato”.   I pazienti, soprattutto gli anziani, una volta dimessi dall’ospedale, potranno intraprendere poi una terapia riabilitativa medicalizzata con l’obiettivo di agevolare il loro ritorno  a casa.