Recco rinnova le aiuole in vista del 10 novembre

I ciclamini nelle fioriere dal palazzo comunale

Si avvicina l’anniversario del primo dei bombardamenti che hanno devastato la città.

A Recco si vanno sostituendo i fiori nelle rotonde e ciclamini sono stati collocati nelle fioriere davanti al palazzo comunale, a pochi giorni dal 10 novembre, anniversario del primo dei bombardamenti che avevano raso al suolo la città. “La città fiorita è più bella – dicono il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore alla manutenzione Caterina Peragallo – e la cura del verde pubblico è un impegno che abbiamo preso con i cittadini. Lo sfoltimento e la potatura delle piante migliora l’aspetto delle nostre strade mentre le aree verdi fiorite sono un bel biglietto da visita per la città, oltre a costituire uno stimolo per tutti al rispetto e alla cura del verde urbano”.