Rapinatore maldestro condannato a 8 mesi

Grazie alla scelta dell’avvocato difensore del rito abbreviato, il giudice ha inflitto una pena ridotta di quasi un terzo rispetto alla richiesta del p.m., che era di un anno e sei mesi di reclusione.Otto mesi di reclusione per tentata rapina e venti giorni di arresto per uso di un coltello. Questa la pena inflitta al cremonese cinquantaduenne che lo scorso luglio aveva tentato di rapinare una farmacia con una tecnica alquanto strana. L’uomo si era introdotto in una farmacia a Zoagli poco dopo mezzogiorno e aveva messo sul bancone dell’esercizio un foglietto sul quale aveva scritto le proprie richieste: l’incasso e un’auto con autista per poter scappare, non essendo patentato. Sosteneva, sempre sul foglio, di avere dentro lo zaino oltre ad un coltello, una buona quantit√† di esplosivo. La farmacista, per nulla intimorita, si era messa ad urlare, mettendo in fuga l’uomo, che, fuggito a piedi, √® stato rintracciato poco dopo dai Carabinieri sul lungomare e processato ieri a Chiavari.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it