“Rapinato in treno con lo spray urticante negli occhi”

Il fatto è avvenuto in treno a Lavagna

Un residente di Sestri Levante assalito, l’altra sera, alla stazione di Lavagna. Due uomini gli hanno portato via lo zaino. E’ il secondo episodio del genere in pochi giorni: il precedente a Nervi.

Assalito a bordo del treno con lo spray urticante e così derubato dello zaino che conteneva soldi e documenti. E’ il racconto fatto alle forze dell’ordine da un 35enne di Sestri Levante. Il fatto è avvenuto l’altra sera, alla stazione di Lavagna, quando si è fermato il regionale a bordo del quale l’uomo viaggiava, di ritorno a casa dal posto di lavoro che si trova a Santa Margherita. I rapinatori, secondo il racconto, dovrebbero essere due uomini di origine nordafricana, ovviamente fuggiti subito dopo aver afferrato la refurtiva, nell’impossibilità, per la vittima, di inseguirli, visto il dolore provocato agli occhi. I carabinieri indagano, anche facendo riferimento ad un episodio analogo, dei giorni scorsi, segnalato, invece, alla stazione di Genova Nervi, quando ad essere rapinato con lo spray spruzzato negli occhi era stato un altro nordafricano.