Rapina sul treno, patteggiano in quattro

Il fatto era avvenuto in treno il 3 novembre
Il fatto era avvenuto in treno il 3 novembre

Un gruppo di sudamericani individuato come responsabile dell’aggressione ad un sammargheritese, con bottino attorno ai 2.500 euro. Ieri condanne per due anni e due mesi a ciascuno.

2 anni e 2 mesi di condanna per reclusione, per un totale di quasi 9 anni. E’ la condanna complessiva comminata, per patteggiamento, ai quattro sudamericani, tre dei quali già condannati a marzo per i pestaggi ricondotti alla band dei Latin Kings, individuati come colpevoli della rapina avvenuta in treno, a Santa Margherita, lo scorso 3 novembre. Allora, un 33enne di Santa Margherita era appena salito su un convoglio, attorno alle 12.30, quando nello scompartimento era stato raggiunto dai quattro che, bloccatolo contro lo schienale, gli hanno portato via l’I-Phone e il portafogli con 2.000 euro. L’indagine di Polfer e commissariato di polizia di Chiavari aveva portato a raccogliere immagini dell’avvenuto e arrestare i responsabili dopo alcuni giorni. Ieri, la conclusione del procedimento.