Rapina impropria a Sestri Levante, arrestato

carabinieri
Indagine dei carabinieri di Sestri Levante

39 anni, ruba formaggio dai frigoriferi del supermercato Dimeglio di Sestri Levante e poi aggredisce il carabinieri fuori servizio che lo aveva notato e fermato.

E’ stato arrestato questa mattina, a Genova, a quasi un mese di distanza dai fatti, un rumeno di 39 anni, responsabile di una rapina impropria perpetrata all’interno del supermercato Dimeglio di Sestri Levante. L’uomo era stato notato lo scorso 13 settembre, da un maresciallo dei carabinieri di Chiavari, fuori servizio, a sua volta nel supermercato per fare la spesa: insieme ad un complice, rubava confezioni di formaggio dai frighi: alla fine, ne aveva messe insieme 21, per un totale di 165 euro di valore commerciale. Il militare ha aspettato di accertarsi che l’uomo provasse a superare le casse con lo zaino pieno di refurtiva e senza pagare, per poi fermarlo e qualificarsi. Il rumeno, allora, lo ha aggredito, procurandogli la distorsione di un polso con 10 giorni di prognosi e, a sua volta, abbandonando la refurtiva, per poi scappare. Le indagini sono state realizzate muovendo dalle testimonianze raccolte sul posto e dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza e, questa mattina, i carabinieri del nucleo radiomobile di Sestri Levante hanno raggiunto e arrestato l’uomo a Genova, portandolo nel carcere di Marassi. L’accusa, per lui, non è di furto, perché, con l’aggressione al militare, è diventata rapina impropria.