Rapallo, soddisfazione per il Panegirico: fuochi aerei da domani

Il momento dell’accensione

Alessandro Farris, presidente del Sestiere Costaguta: “Tutto bene grazie al contributo di tanti ragazzi volenterosi e preparati”. Ad accendere i mortaretti, con vescovo e sindaco, la “decana” Giuseppina Frugone.

Tutto (felicemente) secondo il (rivisto) programma, oggi, 2 luglio, nelle feste patronali di Rapallo. Acceso dalla decana del Sestiere Costaguta, Giuseppina Frugone Cambiaso, affiancata dal vescovo Alberto Tanasini e dal sindaco Carlo Bagnasco, si è tenuto il panegirico, autentica tradizione rapallese, che ha visto l’esplosione, in sequenza, di 7.200 mortaretti. Grande soddisfazione anche per l’attuale presidente del Sestiere Costaguta, Alessandro Farris: «Organizzare il Panegirico è un onore, ma anche un grande impegno. Se questo è stato possibile è grazie al contributo di tanti ragazzi volenterosi e preparati, che da anni portano avanti la tradizione con tanta passione».

I massari di Costaguta

Secondo il programma ridefinito, i fuochi aerei inizieranno da domani, per protrarsi  nelle serate di martedì e mercoledì. Nel frattempo, rimangono le chiusure al traffico del lungomare ed i divieti serali sulla circolazione con contenitori in vetro.

Il Comune di Rapallo ha ribadito, in una nota, il programma dei festeggiamenti “laici” per Nostra Signora di Montallegro, che riportiamo, con gli eventi ancora da svolgersi:

Domenica 2 luglio

 

Ore 22.45: Saluto dei Sestieri alla Madonna con accensione degli antichi mortaletti liguri. NON seguiranno gli spettacoli pirotecnici.

Lunedì 3 luglio

Ore 12: Recupero spettacolo pirotecnico “a giorno” a cura del Sestiere Costaguta

Ore 21: Solenne processione con l’Arca argentea della Madonna di Montallegro e i Crocifissi processionali per le vie del centro cittadino

Ore 22: Saluto dei Sestieri alla Madonna con accensione degli antichi mortaletti liguri al passaggio dell’Arca argentea della Madonna sul lungomare Vittorio Veneto

Ore 22.15: “Sparata dei Ragazzi”, a seguire spettacolo pirotecnico “a notte” e tradizionale “Incendio del Castello” a cura del Sestiere Borzoli

Ore 22.30: Saluto dei Sestieri alla Madonna con accensione degli antichi mortaletti liguri

Ore 23.00: Palio dei Sestieri – Spettacolo pirotecnico “a notte” a cura del Sestiere Cappelletta

Martedì 4 luglio

Palio dei Sestieri – Recupero spettacoli pirotecnici “a notte” a cura dei Sestieri Seglio (ore 22), Borzoli (ore 22.30) e Costaguta (ore 23)

Mercoledì 5 luglio

Palio dei Sestieri – Recupero spettacoli pirotecnici “a notte” a cura dei Sestieri San Michele (ore 22) e Cerisola (ore 22.30)