Rapallo, Pernigotti sta con Costa, libertà di voto da Roncagliolo

Il comune di Rapallo

Anche “La Pulce” lascia la libera scelta ai propri elettori. Liguria Moderata si schiera con il candidato giunto secondo al primo turno. Possibile un assessorato per Massimo Pernigotti?

A Rapallo si è assestata la situazione delle alleanze, in vista del prossimo ballottaggio. Dalla lista di “Liguria moderata”, Maurizio Roncagliolo prende la stessa posizione di Pier Giogio Brigati, lasciando la libertà di voto ai propri elettori. Si è invece schierato esplicitamente per Giorgio Costa Massimo Pernigotti, leader della lista civica, che dice: “Siamo convinti che sia necessaria una svolta e puntiamo dritti per quello che per noi rappresenta l’alternativa possibile”. Libertà di voto anche dalla Pulce, con Nadia Molinaris che dice: “Chi ha votato per noi e tornerà a votare, ha le idee ben chiare, quindi proprio nel rispetto della loro scelta, non crediamo che i nostri elettori abbiano bisogno di essere indirizzati per esprimers”. Poi, la promessa di mantenere ben attiva la ormai famosa pagina Facebook: “La nostra voce continuerà ad essere libera e risuonerà ancor più forte di prima”.