Rapallo, “non ci sono irregolarità nel centro rifiuti di Tonnego”

Giovanni Federico Solari ha acceso la miccia
Giovanni Federico Solari ha acceso la miccia

Il sopralluogo dei vigili dopo la denuncia del consigliere Solari e la richiesta unanime del consiglio comunale: alcuni elementi di vetro e plastica nell’indifferenziata, “ma sono quelli respinti dai centri di riciclaggio”.

Non sono emerse irregolarità, dal sopralluogo che la polizia municipale di Rapallo ha effettuato al centro di raccolta dei rifiuti di Tonnego. La relazione giunta al sindaco Bagnasco fa riferimento alle problematiche della strada ma riferisce che il piazzale del centro di raccolta è stato trovato asciutto e pulito, senza scarichi, e che i rifiuti che giungevano venivano correttamente divisi in base alla tipologia. Il sopralluogo è stato deciso in consiglio comunale, dopo che il consigliere del Movimento 5 Stelle, Federico Solari, aveva detto di sapere che i rifiuti differenziati vengono mescolati al secco residuo. Elementi di plastica e vetro trovati con l’indifferenziata dai vigili, secondo quanto accertato con le bolle di accompagnamento, erano stati rifiutati dai centri di riciclaggio perché non correttamente differenziati.