Rapallo, nominato il commissario prefettizio: è Gennaro Terrusi

Giorgio Costa dice addio alla fascia tricolore
Giorgio Costa dice addio alla fascia tricolore

Capo di gabinetto alla prefettura di Genova, guiderà il Comune alle elezioni del 25 maggio. Intanto iniziano le grandi manovre dopo la caduta di Giorgio Costa, che non esclude di ricandidarsi.

E’ Gennaro Terrusi il commissario nominato dal Prefetto di Genova Giovanni Balsamo per guidare il Comune di Rapallo fino alle elezioni del prossimo 25 maggio. Dal luglio del 2012 Terrusi è capo di gabinetto della Prefettura di Genova. In precedenza ha ricoperto diversi incarichi alla Prefettura di Bergamo e, sempre nel bergamasco, è stato commissario prefettizio in diversi Comuni. Intanto si sprecano le voci sul futuro politico della città. Praticamente certa la candidatura di Carlo Bagnasco, recordman di preferenze alle elezioni di due anni fa, mentre anche Giorgio Costa non esclude una sua ricandidatura. Da definire le intenzioni di Armando Ezio Capurro, restano ancora un punto interrogativo i candidati di centrosinistra e MoVimento 5 Stelle. Fra i vari commenti, segnaliamo quello dell’associazione Articolo Uno che si dice indignata dal comportamento dei consiglieri dimissionari: “Avremmo preferito – spiega il presidente Giorgio Bracali – che questi consiglieri si fossero assunti la responsabilità di fronte ai cittadini di sostenere una discussione in consiglio comunale illustrando le loro motivazioni con un contradditorio”.