Rapallo, l’11 luglio si inaugura il piano terra di Casa Gaffoglio

Casa Gaffoglio
Casa Gaffoglio durante i lavori di ristrutturazione

Lunedì 11 lulgio si inaugura il piano terra di Casa Gaffoglio, la cui riqualificazione aveva preso il via ai tempi dell’amministrazione Campodonico. La struttura comprende n centro diurno per anziani autosufficienti, un servizio gestito da Asl e Anffas per persone affette da disabilità, un servizio rivolto ai minori e la mensa sociale.

A Rapallo si avvicina l’apertura del centro di inclusione sociale Casa Gaffoglio, che si trova nella parte retrostante dell’ex ospedale di Piazza Molfino. La riqualificazione, che ha preso il via durante l’amministrazione Campodonico ed è proseguita con la giunta Costa e nel periodo commissariale, sta per arrivare alla fase conclusiva: lunedì 11 luglio è prevista l’inaugurazione del piano terreno della struttura, che comprende un centro diurno per anziani autosufficienti, un servizio gestito da Asl e Anffas per persone affette da disabilità, un servizio rivolto ai minori e la mensa sociale. “Nel mentre – spiega il vicesindaco con delega al Sociale, Pier Giorgio Brigati – sta partendo il bando per l’assegnazione degli alloggi”.  Gli appartamenti realizzati all’interno dell’edificio sono dodici: nove sono destinati ad anziani con più di 65 anni in condizioni di autosufficienza o comunque con invalidità limitata, mentre gli altri tre, di dimensioni maggiori, saranno destinati temporaneamente, per periodi nell’ordine di qualche mese a famiglie che attraversano particolari situazioni di emergenza. L’opera è stata realizzata grazie al lascito Gaffoglio, il finanziamento della Regione e del Comune e il contributo di Banca Carige.