Rapallo, furti in Via Betti: arrestato marocchino di vent’anni

L'arresto è stato effettuato dai carabinieri
L’arresto è stato effettuato dai carabinieri

Il giovane risiede in città. L’arresto è stato effettuato dai carabinieri. Secondo gli investigatori, sarebbe il responsabile di tre colpi. Ma non si escluse che possa aver avuto un ruolo anche in altri episodi.

Un marocchino di vent’anni, residente a Rapallo, è stato arrestato perché ritenuto il responsabile di diversi furti in appartamento avvenuti nelle ultime settimane proprio a Rapallo, in Via Betti. Sono tre gli episodi che gli inquirenti attribuiscono al giovane, ma sono in corso gli accertamenti per verificare il suo eventuale coinvolgimento anche in altri casi. L’extracomunitario è stato arrestato presso la propria abitazione dai carabinieri di Rapallo. Ora si trova rinchiuso nel carcere genovese di Marassi.