Rapallo, ecco come saranno i centri estivi

Pier Giorgio Brigati
Pier Giorgio Brigati, vicesindaco di Rapallo

La giunta comunale di Rapallo ha approvato le modalità di svolgimento dei nuovi centri estivi che si terranno dal 22 giugno al 28 agosto.

In sinergia con la Fondazione Somaschi e il Consorzio Sociale Agorà, l’amministrazione comunale ha ripensato nuove linee guida che prevedono la diminuzione del rapporto educatore/bambino, la garanzia di un’approfondita pulizia giornaliera degli ambienti, la pulizia dei servizi igienici dopo ogni utilizzo e l’adozione di idonei dispositivi di protezione individuale da parte di tutto il personale. Per le attività, inoltre, saranno preferiti gli spazi all’aperto. Le famiglie potranno pagare la retta mensile anche avvelendosi del bonus Inps baby sitter o del bonus Filse. Ulteriori contributi saranno messi a disposizione dal Comune per chi ne avesse necessità.