Rapallo e Santa Margherita, lungomare devastati

Foto da Facebook

Mareggiata epocale: sul lungomare Vittorio Veneto trascinati gli yacht del porto. Mangiata la spiaggia di Ghiaia.

Sono davvero devastati, nel complesso, i lungomare di Rapallo e Santa Margherita. La violenta mareggiata della notte ha trascinato sugli scogli gli yacht del porto. Danni per milioni di euro, tonnellate di detriti riversati sulla terraferma. In ginocchio diversi locali del lungomare, dei quali il Comune aveva disposto la chiusura ieri pomeriggio. Anche a Santa Margherita, il mare si è praticamente mangiato la spiaggia di Ghiaia e danneggiato in modo epocale il molo della diga foranea. Evacuato, anche a Santa Margherita, il porto, compresa la sede della Guardia Costiera. Questa mattina è ancora chiusa la strada a San Michele. Il collegamento tra le due località passa da San Lorenzo.

Lo scenario sul lungomare Vittorio Veneto stamattina
Via Gramsci a Santa Margherita nella notte
I detriti riversati a Santa Margherita
La diga foranea squarciata anche a Santa Margherita
La zona di Ghiaia stamattina
Le foto di Santa Margherita sono di Michele Merello