Rapallo, agevolazioni per il nido

Il palazzo comunale di Rapallo

All’ordine del giorno del consiglio comunale di Rapallo l’ampliamento delle agevolazioni per il secondo figlio. Si dà il via libera anche ad un lavoro privato.

Si riunisce questa sera, alle 21, il consiglio comunale di Rapallo. Cambia il regolamento dell’asilo nido, perché si amplia sino ai 30mila euro di Isee la fascia di reddito che ha diritto allo sconto per il secondo figlio al nido: lo sconto stesso, intanto, passa dal 50 al 60%. La retta piena, invece, è di 420 euro al mese. Sempre nell’ordine del giorno di quiesta sera, figura la convenzione con il “Corpo bandistico città di Rapallo”, da rinnovarsi per il biennio 2012 – 2014, e l’assenso ad una conferenza servizi che dovrà autorizzare un lavoro privato: un edificio unifamiliare da realizzarsi in via Sotto La Liggia in viariante al piano regolatore generale del 1986.