Rapallo: abbattuti dodici platani in Via Mameli per la costruzione della nuova rotatoria

Il tronco cavo di uno dei platani abbattuti
Il tronco cavo di uno dei platani abbattuti

Gli alberi erano pericolanti. Saranno piantati 52 nuovi alberi nella stessa zona, all’interno del campo da golf. L’intervento si è concluso nella notte. I lavori prevedono anche la realizzazione di una bretella stradale tra Via Sant’Anna, Via Arpinati e Via Puchoz.

La scorsa notte, a Rapallo, si è concluso l’intervento di abbattimento di dodici platani in fregio a Via Mameli, all’altezza dei campi da tennis, nell’ambito del terzo lotto dei lavori di realizzazione della rotatoria fra Via Mameli e Via Torino. Gli alberi rimossi erano a rischio: avevano il tronco vuoto e c’era il pericolo della caduta di rami su marciapiede e carreggiata. Il verde a Rapallo in ogni caso aumenterà: saranno infatti piantati 52 alberi ad alto fusto, prevalentemente cipressi, sempre in fregio a Via Mameli, all’interno del campo da golf. “L’intervento è stato programmato ed eseguito alla perfezione”, commenta soddisfatto l’assessore ai lavori pubblici Arduino Maini. Il terzo lotto prevede anche la realizzazione di una bretella stradale tra Via Sant’Anna, Via Arpinati e Via Puchoz.