Raffaella Paita: “Il tunnel della Fontanabuona ha carattere prioritario”

L'assessore regionale Raffaella Paita (a destra)

L’assessore regionale alle infrastrutture ha risposto così questa mattina ad un’interrogazione del Pdl illustrata da Roberto Bagnasco. Si punta a chiudere l’iter entro la fine di questo mandato elettorale.

“Il nuovo studio di fattibilità ha dimostrato l’utilità soprattutto per lo sviluppo economico del territorio”. Lo ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita rispondendo ad un’interrogazione del consigliere del Pdl Roberto Bagnasco relativa al tunnel della Fontanabuona. Ha aggiunto l’assessore: “In un momento di grave crisi tutti gli interventi atti ad incrementare la parte produttiva della Liguria devono avere carattere prioritario. Su questo tema si è ottenuta una sintonia che può e deve portare alla definizione dell’iter relativo alla realizzazione del tunnel in questo mandato elettorale”. Bagnasco si è dichiarato soddisfatto della risposta, insistendo sulla necessità di un impegno comune tra la giunta ed i consiglieri regionali, in particolare quelli eletti nel levante, e confermando nel contempo l’impegno proprio e quello dei colleghi di gruppo Gino Garibaldi e Franco Rocca.