Questuanti ed ambulanti abusivi: l’Ascom di Sestri Levante si appella a Comune e forze dell’ordine

Sestri Levante
Questuanti e commercio abusivo a Sestri Levante

L’associazione dei commercianti segnala la presenza di una trentina di questuanti nel centro storico, alcuni petulanti ed aggressivi, e di un numero di ambulanti abusivi sempre maggiore sulla passeggiata e sulle spiagge.

Questuanti e commercianti ambulanti abusivi sono un problema a Sestri Levante: lo sostiene la locale delegazione dell’Ascom, che per segnalare quanto avviene in città si è rivolta all’amministrazione comunale ed a tutte le forze dell’ordine. L’Ascom lamenta la presenza di una trentina di questuanti nel centro storico, alcuni dei quali petulanti ed aggressivi, di un numero sempre maggiore di ambulanti abusivi, con la mercanzia esposta in passeggiata ed anche sulle spiagge, e la presenza di clochard, spesso ubriachi, in zone sensibili quali i parchi cittadini. Intanto, l’Ascom annuncia lo “Sbarazzo estivo” per le giornate del 5 e 6 agosto. Parteciperanno 48 aziende e per l’occasione l’associazione dei commercianti ha chiesto la gratuità dei parcheggi del centro per i clienti.