Querela, Viarengo: “Vogliamo solo risposte”

Il candidato sindaco per Chiavari Giorgio Getto Viarengo commenta la querela per diffamazione partita dall’avversario e sindaco Agostino: “Solo intimidazione, credo che tutto parta dalla questione Lames”.

Nella presentazione odierna del programma elettorale, il candidato sindaco per Chiavari Giorgio Getto Viarengo ha risposto anche in merito alla querela per diffamazione: “Si tratta solo di un’azione intimidatrice perché stiamo affrontando una campagna riferendo dati e chiamando a rispondere gli attori delle pratiche più importanti dell’ultimo periodo – afferma -. E’ chiaro che vogliamo risposte precise sulla questione Lames e io credo che la querela parta da lì: abbiamo chiesto di conoscere l’aspetto finanziario della progettualità dello studio del figlio del sindaco Agostino, questo è un punto moralmente sensibile della campagna; loro non solo non rispondono, ma capovolgono le mie dichiarazioni per parlare di diffamazione: qui non c’è diffamazione, c’è la richiesta che la città sia informata. Avrei ben più materiali io per tutti gli insulti che sto subendo negli ultimi tempi, ma a me non interessa”.