Quattro ragazzi in balia delle onde finiscono contro gli scogli a Zoagli, salvati dal bagnino

La mareggiata li ha spinti contro gli scogli

A Zoagli quattro minori sono rimasti in balia delle onde, che li hanno fatti finire contro gli scogli: uno ha battuto la testa, uno il costato, gli altri hanno riportato graffi e contusioni. A riportarli a riva il bagnino della spiaggia vicina.

Il mare grosso non ha scoraggiato quattro ragazzi dal fare il bagno oggi pomeriggio a Zoagli, salvo poi non riuscire più a tornare a riva. I quattro minori nel cercare di lottare contro le onde, sono finiti contro gli scogli: uno, il più grave, ha battuto la testa, un altro il costato e gli altri due hanno riportato graffi e contusioni.  Secondo le prime informazioni, il gruppetto si trovava nello specchio acqueo antistante una spiaggia libera, ma per aiutarli è intervenuto il bagnino della vicina spiaggia attrezzata, che li ha riportati a riva. Sul posto sono intervenute quindi l’automedica, due ambulanze e la capitaneria di porto. I ragazzi sono stati trasportati al pronto soccorso di Lavagna in codice giallo.