“Quando il Comune di Chiavari pagherà per la pulizia delle spiagge 2014?”

Il consigliere comunale Emilio Cervini
Il consigliere comunale Emilio Cervini

Lo chiedono i consiglieri di opposizione Emilio Cervini e Giovanni Giardini, che si sono rivolti ai revisori dei conti ed al dirigente del servizio finanziario. Si parla di una fattura da 295 mila euro + IVA.

Il costo della pulizia delle spiagge nel 2014 è l’oggetto di una lettera che a Chiavari i consiglieri di opposizione Emilio Cervini e Giovanni Giardini hanno indirizzato al collegio dei revisori dei conti ed al dirigente del servizio finanziario. Il sindaco aveva annunciato una spesa di 336 mila euro, notevolmente più alta rispetto agli anni passati, per la necessità di raccogliere e smaltire un ingente quantitativo di alghe. La fattura della ditta incaricata, di 295 mila euro più IVA, secondo i due consiglieri, però non è stata mai pagata. Cervini e Giardini riferiscono inoltre che dalle informazioni in loro possesso nemmeno nel bilancio di previsione 2015 si farà cenno a tale spesa. I due chiedono quindi delucidazioni ai revisori dei conti, sostenendo che l’operato dall’amministrazione comunale non risponde ai principi di corretta contabilità ed universalità del bilancio.