Pulizia a Chiavari: Silvia Garibaldi trova motivi di soddisfazione, ma pungola ancora il Comune

Rifiuti abbandonati in Corso Assarotti
Rifiuti abbandonati in Corso Assarotti

La capogruppo di “Chiavari Avanti Così” ha ricevuto una risposta positiva alla sua richiesta di pulizia di pilastri, sottoportici e sottopassi. Ma torna alla carica questa volta segnalando i rifiuti abbandonati nel parcheggio di Corso Assarotti.

Silvia Garibaldi, capogruppo di “Chiavari Avanti Così”, continua ad interessarsi della pulizia e del decoro della città. Un mese fa aveva presentato un’interrogazione relativa alla pulizia di pilastri, sottoportici e sottopassi. Oggi, soddisfatta, rende nota la risposta ricevuta dall’amministrazione comunale: nell’appalto del servizio di spazzamento manuale, è stato inserito un piano di lavaggio di sottoportici, colonne, marciapiedi e sottopassi. Ma c’è di più, perché la settimana scorsa sono iniziati i lavaggi in Piazza Roma, Piazza Cavour e Corso Dante, uno dei punti segnalati da Silvia Garibaldi tra quelli in peggiori condizioni. L’ex presidente del consiglio comunale annuncia inoltre di aver presentato una nuova interrogazione, questa volta relativa al parcheggio di Corso Assarotti, dove spesso vengono abbandonati sacchetti di spazzatura, sia nell’area degli stalli, sia dentro alle siepi.