Puggioni, Vecchia e Ghisi irrompono in consiglio comunale a Rapallo: “Prima gli italiani”

Alessandro Puggioni, consigliere regionale

Il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni, il segretario della Lega Nord di Rapallo Gabriele Vecchia e il dirigente provinciale di Fratelli d’Italia Livio Guido Ghisi, hanno fatto irruzione ieri sera all’inizio del consiglio comunale di Rapallo.

Breve protesta anti migranti ieri sera in consiglio comunale a Rapallo, riunito per pratiche di bilancio. Alessandro Puggioni, consigliere regionale della Lega Nord, Gabriele Vecchia, segretario cittadino del Carroccio e Livio Guido Ghisi, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, hanno chiesto di prendere la parola a inizio seduta per esprimere il loro dissenso sull’arrivo imminente di 15 stranieri assegnati con il metodo Cas dalla prefettura. Il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico ha negato loro la parola “se volete parlare in questa assise, dovete farvi eleggere” è stata la risposta. Ghisi, ha esposto un foglio con scritto ‘prima gli italiani, no alloggi senza controlli’ prima di venire allontanati da due agenti della polizia locale. Ironico il commento di Andrea Carannante del Partito comunista dei lavoratori: “protesta ridicola con un piccolo cartello scritto col pennarello dei bambini. Speculare sulle paure della gente è lo sport preferito da questi personaggi”.