Pubbliche assistenze, un emendamento alla Camera per l’esenzione dal pedaggio autostradale

Fabio Mustorgi
Il presidente della Croce Bianca Fabio Mustorgi

Commenta Fabio Mustorgi, presidente della Croce Bianca Rapallese: “Da tre anni siamo impegnati in questa battaglia”.

A tre mesi dal crollo del Ponte Morandi è stato depositato alla Camera, su iniziativa del deputato della Lega Massimiliano Capitanio, un emendamento teso a chiudere il contenzioso tra Società Autostrade e le realtà di volontariato no profit impegnate nel trasporto e soccorso sanitario e di protezione civile. L’emendamento prevede l’esenzione dal pedaggio autostradale per i veicoli della Croce Rossa, delle associazioni di volontariato e di altri enti del terzo settore di natura non commerciale, impegnati nello svolgimento di attività istituzionali. “La Croce Bianca Rapallese – commenta il presidente Fabio Mustorgi – da tre anni è impegnata in questa battaglia a difesa dei giusti diritti del volontariato che, ricordiamolo, è impegnato in un servizio sostitutivo per conto dello Stato”.