Provinciale della Scoglina verso la riapertura, problemi a Verzi

Si punta alla riapertura completa entro gennaio
Si punta alla riapertura completa entro gennaio

Tornano a circolare i mezzi pesanti sulla strada dalla Scoglina, che a fine mese dovrebbe riaprire a pieno regime. Cede invece la carreggiata sulla sp 85: stop ai mezzi superiori alle 7,5 tonnellate.

La provinciale della Scoglina è stata riaperta al transito ai mezzi superiori alle 10 tonnellate nel tratto dove attualmente si transita a senso unico alternato, siamo nel Comune di Lorsica, a seguito della frana dello scorso 31 ottobre. Da domani comincerà ad essere gettata la soletta definitiva sopra le quattro grosse travi prefabbricate che formano l’impalcato della nuova corsia ricostruita sul lato a valle. La riapertura totale del tratto è prevista per la fine di gennaio. Nuovi disagi si registrano invece sulla provinciale 85 di Verzi, all’altezza del terzo chilometro: a seguito di un cedimento della carreggiata la Provincia si è vista costretta ad istituire un divieto di transito per i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate. Anche in questo caso i tecnici prevedono un consolidamento con palificazioni sul versante.