Prostituta 27enne ricatta anziano: arrestata

Sono stati i carabinieri ad arrestare la romena
Sono stati i carabinieri ad arrestare la romena

La giovane, romena, ha abbordato un 70enne, ha filmato il loro incontro e poi l’ha ricattato, fingendo di essere minorenne. Il 70enne si è rivolto ai carabinieri che hanno arrestato la giovane.

I carabinieri di Chiavari hanno arrestato una prostituta romena di 27 anni per tentata estorsione. Negli scorsi giorni la giovane ha avvicinato un 70enne in Piazza Nostra Signora dell’Orto, che già conosceva, ed ha avuto un rapporto con lui in auto. La donna ha filmato il tutto e poi ha ricattato l’uomo: prima gli ha chiesto 50 euro ed il giorno successivo 500. “Sono minorenne – ha detto la prostituta all’anziano – se non mi dai i soldi porto il filmato alla polizia”. L’uomo ha così deciso di rivolgersi i carabinieri, i quali si sono appostati in Piazza Mazzini, dove la giovane aveva dato appuntamento al suo cliente per incassare la somma richiesta. Nelle sue tasche non sono entrati i soldi sperati, ma in compenso ai suoi polsi sono scattate la manette: ora la 27enne, residente a Genova, si trova reclusa nel carcere femminile di Pontedecimo.