Proposta della Lega Nord a Rapallo: “Si sequestri quanto raccolto tra i passanti a chi chiede l’elemosina”

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni
Il consigliere regionale Alessandro Puggioni

Il consigliere regionale Alessandro Puggioni ed il segretario cittadino del Carroccio Gabriele Vecchia invitano il sindaco Bagnasco a prendere esempio dal suo collega di Padova, che ha già sequestrato quasi 2 mila euro in monete ai questuanti.

Il consigliere regionale della Lega Nord Alessandro Puggioni ed il segretario cittadino dello stesso partito Gabriele Vecchia invitano il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco a sequestrare quanto raccolto da chi chiede l’elemosina in città. I due esponenti del Carroccio lamentano la sempre maggiore presenza di questuanti in giro per la città e chiedono a Bagnasco di prendere esempio dal sindaco di Padova, il quale ha firmato un’ordinanza che prevede una multa di 100 euro per chi chiede l’elemosina ed il sequestro di quanto raccolto tra i passanti. In seguito a questa ordinanza sono stati sequestrati quasi 2 mila euro in monete. Puggioni e Vecchia propongono che si crei un fondo di solidarietà nel quale far confluire il denaro sequestrato, per poi distribuirlo alle famiglie indigenti di Rapallo.