Proiettili a Risso: solidarietà dal partito

Dopo la lettera minatoria recapitata all’assessore chiavarese giovedì, i Democratici di Sinistra compatti: “Tentativi di intimidazione destinati a fallire”.Solidarietà è stata espressa dalla segreteria cittadina anche nei riguardi dell’assessore chiavarese Cesare Risso che giovedì aveva ricevuto una lettera minatoria contenente due proiettili. I Ds confermano il sostegno all’operato di Risso nell’ambito dell’amministrazione comunale.

“Il partito” si legge nella nota “esprime sdegno per certi sistemi di lotta politica che tentano di creare un clima intimidatorio con la speranza di condizionare le scelte amministrative. Sono tentativi “concludono i Ds “destinati a fallire”. La lettera minatoria è ora al vaglio dei carabinieri di Chiavari. Nella busta oltre ai due proiettili, erano contenute anche minacce ai famigliari dfi Risso.