Pro Recco, scelta a sorpresa sull’allenatore

Gabriel Hernandez, ex ct della nazionale spagnola

Gabriel “Gabi” Hernández è il nuovo allenatore della Pro Recco. L’annuncio della società arriva un paio di giorni dopo quello dell’addio di Ratko Rudic e fa gettare lo sguardo alla prossima stagione, dopo che quella attuale si è interrotta anticipatamente a causa dell’emergenza coronavirus.  Nato a Barcellona, il 2 gennaio 1975, Hernandez comincia la sua esperienza in panchina nel 2011 alla guida del Sabadell, conquistando Coppa del Re e Supercoppa di Spagna, prima di passare alla nazionale spagnola, portata sino al settimo posto delle Olimpiadi di Rio. In seguito, è stato consulente del settore pallanuoto nella federazione argentina per due anni, prima di girare il mondo per insegnare pallanuoto attraverso clinic, alcuni dei quali organizzati dalla Fina. Da giocatore, ha disputato due Giochi olimpici (2000, 2004) e vinto il mondiale 2001 a Fukuoka, protagonista della finale con tre reti nel 4-2 alla Jugoslavia. Ha giocato anche nel Pescara, quindi parla italiano. “E’ un’ispirazione arrivare dopo Rudic – afferma il neo mister biancoceleste -. La Pro Recco rappresenta una sfida, ma anche una allegria: per un allenatore guidare questa squadra è una opportunità fantastica”. “Gabi Hernández è un allenatore moderno, con idee, personalità ed esperienza internazionale: le sue squadre hanno sempre avuto una precisa identità di gioco”, afferma il presidente Maurizio Felugo