“Privatizzazione a Capodanno, nessuno al corrente”

ospedale rapallo
L’ospedale “N.S. di Montallegro” di Rapallo

Altre 100 firme, o poco meno sono state raccolte, questa mattina, dal MoVimento 5 Stelle, contro la privatizzazione di un piano dell’ospedale Nostra Signora di Montallegro. “Si aggiungono alle quasi 200 della settimana scorsa”, rileva il consigliere regionale Fabio Tosi, che prosegue: “Aspetto positivo della mattinata è l’aver potuto spiegare direttamente ai cittadini le motivazioni della nostra raccolta firme: è evidente che quando chi governa o amministra produce atti sotto le feste di Natale o a cavallo del periodo di Ferragosto, la cittadinanza ne viene a conoscenza solo a giochi fatti. è esattamente quello che è successo con la decisione di aprire il nosocomio di Rapallo ai privati: ai cittadini non è stata fornita alcuna spiegazione o informazione”.