Prima tira il freno di un treno, poi prende a calci e pugni due Carabinieri, arrestato un 22enne bengalese

Viaggio movimentato in treno
Viaggio movimentato sul treno Milano-Siracusa

Ieri notte i Carabinieri di Sori hanno tratto in arresto per “violenza a e lesioni a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio” uno studente di 22 anni del Bangladesh, residente a Palermo.

Ieri notte i Carabinieri di Sori hanno tratto in arresto per “violenza a e lesioni a pubblico ufficiale e interruzione di pubblico servizio” uno studente di 22 anni del Bangladesh, residente a Palermo. Il giovane, a bordo del treno Milano-Siracusa, ha tirato ripetutamente il freno di emergenza, bloccando il convoglio alla stazione ferroviaria di Sori, impedendone la ripartenza. Sul posto sono intervenuti, su richiesta del capotreno, i militari che sono stati aggrediti con calci e pugni. Il ragazzo, una volta bloccato, è stato arrestato. Per i due Carabinieri che sono intervenuti, invece, lesioni giudicate guaribili in 3 e 8 giorni dai sanitari dell’ospedale San Martino di Genova.