Prende forma il nuovo PUC di Cogorno

Il nuovo logo del PUC di Cogorno

Tra i principali obiettivi la valorizzazione della Basilica dei Fieschi, il miglioramento della qualità del centro di San Salvatore, la difesa del paesaggio collinare anche come prevenzione del dissesto idrogeologico.

Nuovo Piano Urbanistico Comunale di Cogorno, è giunta a conclusione la prima fase della predisposizione del documento, con il completamento della relazione preliminare alla Valutazione Ambientale Strategica. Tra i principali obiettivi sui quali è stato costruito lo schema di progetto, la valorizzazione della fruibilità turistica della Basilica dei Fieschi e del borgo fliscano, accompagnata dal sistema dei percorsi storici, dei sentieri connessi tenendo nel debito conto le potenzialità turistiche ed escursionistiche compatibili del Monte San Giacomo, il miglioramento della qualità urbana delle aree del centro urbano di San Salvatore, anche attraverso un complessivo riordino dello spazio aperto e della mobilità urbana accompagnato da un compiuto studio sulle criticità idrauliche e dal monitoraggio della situazione esistente per quanto concerne il reticolo idrico minore al fine di giungere all’individuazione di un insieme d’interventi distinti per priorità e tipologie per i quali avviare una campagna di opere e manutenzioni, e infine la difesa dei valori costituiti dal paesaggio collinare dominato dalla coltura dell’oliveto, con una attenta azione volta a garantirne l’effettivo presidio in condizione di positiva vivibilità, quale principale difesa nei confronti dell’abbandono e del dissesto del sistema idrogeologico.