Posteggi gratuiti in caso di allerta rossa o arancione a Chiavari

Piazza Pescatori Gagliardo
La celebre piazzetta dei pescatori

Il provvedimento riguarda la zona a mare, Via Ghio, Largo Moretti e in Via Prandina. Novità in tema di viabilità e posteggi anche per la piazzetta dei Pescatori e via Trieste.

A Chiavari, in caso di allerta arancione o rossa, si potrà posteggiare gratuitamente nelle aree a pagamento che si trovano a sud della linea ferroviaria, ma anche in Via Ghio, Largo Moretti e in Via Prandina. Questo da un’ora prima che inizi l’allerta ad un’ora dopo la fine della stessa. Negli stessi orari si potrà anche posteggiare senza limiti di tempo nelle zone a disco di Piazzale Don Nando Negri e Via Mafalda di Savoia. Lo ha deciso il sindaco Marco Di Capua, con un’ordinanza nella quale viene anche permanentemente vietata la sosta nel sottopasso di Corso Garibaldi, nella parte bassa dello stesso. In tema di viabilità, il sindaco ha poi firmato una seconda ordinanza che riapre al traffico Piazza Gagliardo, la piazzetta dei Pescatori, dal 16 settembre al 14 giugno. Si potrà transitare a senso unico con direzione monte-mare. Nella piazza vengono anche istituiti alcuni parcheggi a zona disco 2 ore, mentre in Corso Valparaiso, nel tratto tra Piazza Gagliardo e Via dei Velieri, la circolazione è regolamentata a senso unico di marcia con direzione ponente-levante. Infine, in Via Trieste il sindaco ha deciso di far installare un dosso artificiale, a ponente dell’incrocio con Via Tripoli e in prossimità con l’attraversamento pedonale. L’obiettivo è ovviamente quello di rallentare la velocità dei veicoli in transito.