Posteggi e mezzi pesanti, nuove interrogazioni a Rapallo

E' sempre in fermento la politica a Rapallo
E’ sempre in fermento la politica a Rapallo

Giorgio Costa chiede che non vengano creati nuovi posteggi a pagamento, mentre Armando Ezio Capurro lamenta il passaggio di due autobus da venti tonnellate sulla copertura del torrente San Francesco.

La politica a Rapallo. Il consigliere d’opposizione Giorgio Costa ha presentato un’interrogazione con la quale, alla luce della nuova proroga concessa ad Apcoa, invita l’amministrazione comunale a non procedere con la trasformazione di 46 parcheggi gratuiti in posteggi a pagamento e ad evitare di creare nuovi posteggi a tariffa. Chiede inoltre a che punto è la realizzazione di cento nuovi posti auto gratuiti promessi dall’attuale sindaco in campagna elettorale. Un altro consigliere di opposizione, Armando Ezio Capurro, ha presentato un’interrogazione a seguito del passaggio, avvenuto sabato mattina, di due autobus di grandi dimensioni transitati sulla copertura del torrente San Francesco, dove invece è in vigore il limite delle 9 tonnellate. Capurro chiede se l’ordinanza sia stata revocata, se gli autobus avessero una speciale autorizzazione e se siano stati sanzionati dalla polizia municipale.