Portofino, no all’isolamento: da oggi si comincia a vedere la passerella

Il bus navetta sbarca a Portofino dal traghetto Ichnusa

Arrivato ieri pomeriggio, via mare, l’autobus navetta che farà la spola con Paraggi. I viaggiatori lo prenderanno dopo essere scesi da quello che si muoverà tra Rapallo e la Cervara.

E’ arrivato, regolarmente, ieri mattina, a Portofino, il bus – navetta da trenta posti che farà servizio tra Portofino e Paraggi, non appena saranno conclusi i lavori per la realizzazione della passerella pedonale tra la Cervara e Paraggi, che oggi vedono la posa dei primi blocchi. “Il sistema che verrà adottato prevede l’utilizzo di due diversi bus navetta – precisano da ATP – un mezzo verrà stanziato a Portofino mentre un altro si muoverà tra Rapallo e la Cervara”. I passeggeri potranno così percorrere a piedi il tratto interessato dal crollo utilizzando la passerella pedonale scendendo da un mezzo e salendo sull’altro. “Gli orari verranno presto definiti e resi pubblici – spiega il sindaco di Portofino Matteo Viacava – ancora una volta si lavora e si portano a termine progetti importanti che permetteranno al Borgo di uscire sempre più velocemente dall’isolamento”. La passerella viene annunciata pronta per Natale. Con una accelerata, potrebbe esserci già per l’8 dicembre, giorno in cui a Portofino verrà acceso l’albero.