Portofino, è sbarcata l’ambulanza che garantirà presidio sanitario giorno e notte

Regione e Asl 4 a Portofino per l’arrivo dell’ambulanza che gestirà l’emergenza nel Borgo

Emergenza gestita durante le 24 ore nel Borgo, con il mezzo di soccorso che ha viaggiato sul traghetto Ichnusa. Sul posto sono arrivate la vicepresidente regionale Sonia Viale e la direttrice generale della Asl 4 Bruna Rebagliati.

Si sono svolte in mattinata le operazioni di sbarco dell’ambulanza che garantirà presidio e trasporto sanitario 24 ore su 24 a Portofino, località isolata dalla chiusura della provinciale 227 dopo la mareggiata di fine ottobre. Tra gli altri sono arrivati nel Borgo, a bordo del traghetto, l’assessore regionale alla sanità, Sonia Viale e la direttrice generale della Asl 4, Bruna Rebagliati. L’ambulanza ha viaggiato sul traghetto Ichnusa, lo stesso che ha portato la postazione per il gas e spostato le auto dei residenti. Il mezzo di soccorso, durante questa fase di emergenza, potrà spostarsi lungo il percorso ricavato dal sentiero Portofino Vetta – Portofino Mare e presidiare il borgo. E stamani c’è già stato bisogno del primo intervento, per una signora che aveva un problema ad un braccio.

Ambulanza Ambulanza Ambulanza ambulanza Ambulanza Ambulanza