“Portofino 360°”: un nuovo progetto per sviluppo e valorizzazione del territorio del Parco

Il promontorio di Portofino
Il promontorio di Portofino

Il progetto è stato presentato questa mattina in Regione e nasce dalla collaborazione tra l’Università di Genova ed una società formata da giovani imprenditori locali. Il 28 maggio ci sarà un convegno a Portofino.

Questa mattina in Regione è stato presentato il progetto “Portofino 360°”, alla presenza del sindaco di Portofino Giorgio D’Alia, del presidente dell’Ente Parco Paolo Donadoni e del presidente dell’Area Marina Protetta Michele Corrado. Coordinatori del progetto sono Angiolino Barreca, Giampiero Lombardini e Mino Viacava. Il progetto nasce da una convenzione tra il Dipartimento di Scienze per l’Architettura dell’Università di Genova e la società “Portofino 360°”, composta da un gruppo di giovani imprenditori locali per una collaborazione in campo scientifico e culturale incentrata a sviluppare studi e ricerche per la riqualificazione e lo sviluppo sostenibile del territorio del Parco e per l’avvio di azioni, politiche e progetti per la valorizzazione del patrimonio storico, architettonico ed ambientale del territorio. La Regione era rappresentata dall’assessore allo sviluppo economico ed alla ricerca Edoardo Rixi. Il prossimo 28 maggio, durante un convegno a Portofino, saranno presentate una serie di potenziali innovazioni nel campo della produzione di energia da fonti rinnovabili, tra cui un prototipo di “boa intelligente” in grado di produrre energia pulita sfruttando contemporaneamente il moto ondoso e i venti.