Porto di Santa Margherita: anche l’ATI Porto Cavour rivede il progetto

Il primo progetto dell'ATI "Porto Cavour"

L’associazione temporanea di imprese rivela che i progettisti sono al lavoro per rendere il progetto compatibile con Puc e Piano Territoriale della Costa.

Porto di Santa Margherita Ligure: continua il duello a distanza. Mentre Santa Benessere & Social annuncia un nuovo progetto, meno impattante del precedente, anche l’Ati Porto Cavour comunica che i progettisti sono al lavoro per rivedere il progetto di riqualificazione dell’area portuale e del retro porto e renderlo così compatibile con le prescrizioni di Puc e Piano territoriale della costa. L’Ati inoltre si dice disponibile al confronto ed alla collaborazione con tutti i soggetti e le associazioni che hanno a cuore il miglioramento della cittadina. Domani sera intanto, alle 20.30 presso lo Spazio Aperto di Via dell’Arco, sarà Santa Benessere & Social a presentare le ultime novità progettuali. Annuncia che sarà presente all’incontro anche Andrea Carannante del Partito Comunista dei Lavoratori, che afferma: “La nostra battaglia continua, non permetteremo a nessun speculatore di mettere le mani sui nostri beni e a nessun comitato di strumentalizzare politicamente la vicenda”.